Bracciale Leone in Acciaio
Bracciale Leone in Acciaio
Bracciale Leone in Acciaio
Bracciale Leone in Acciaio
Bracciale Leone in Acciaio
Bracciale Leone in Acciaio
Bracciale Leone in Acciaio
Bracciale Leone in Acciaio
Bracciale Leone in Acciaio

Bracciale Leone in Acciaio

Prezzo di listino €29,00 Prezzo scontato €52,00 Prezzo unitario per
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Nel simbolismo degli elementi connessi con il fuoco il leone rappresenta il coraggio, il potere supremo, la nobiltà e l'orgoglio.

Agisce come un simbolo solare, ed è anche dedicato a divinità solari (ad esempio, al vedico dio Mitra).
Sottoforma di leonessa sta a sottolineare il concetto di maternità insieme alla sensualità; infatti, la leonessa in molte culture rappresenta l'animale sacro alla dea-madre (per esempio, Ishtar è stata raffigurata in piedi su un leone; come pure questi coinvolsero il carro di Cibele).
Il leone è l'immagine della regalità e l'incarnazione dell’esordio eroico.
Nel buddismo, il leone simboleggia il coraggio, la dignità e la stabilità.
Si ritiene che Buddha, in una delle sue incarnazioni avesse l’aspetto di un leone.
In Cina, il leone è stato associato all'idea del potere.
Tra gli animali, il leone spesso simboleggia il lato chiaro.

Le caratteristiche del leone si possono ammirare nelle immagini di mitiche creature, quali: la sfinge, il grifone e la chimera.
Le immagini di leonesse quali guardie, sono comuni in Egitto, in Assiria e Babilonia, India.
Nei bestiari medievali, il leone è dotato della capacità di dormire ad occhi aperti, e per questo motivo, è anche sentito come l'incarnazione di una guardia attenta.
In araldica, il leone rappresenta la forza, la virtù e la prudenza.
Il leone nel cristianesimo spicca quale figura ambivalente.
Il ruggito del leone è simile alla parola di Dio e del diavolo, "come un leone ruggente".
Il leone, come interpretato dalla Jerome, simboleggia l'evangelista Marco, che annuncia la dignità reale di Cristo.
Esso è anche l'emblema del Figlio di Dio e dotato di un debole per la contemplazione, l'ascesi e la solitudine.
Nel contempo, il leone si erge come incarnazione delle forze del male e del caos;

Dante, lo descrive come un simbolo d’orgoglio.

In molte tradizioni esoteriche, il leone è un simbolo del sole.
Nella massoneria, il leone rappresenta il potere e la gloria; la parte superiore dell'Arco Reale, dove il sole ritorna durante il solstizio d'estate.
Nei misteri di Mitra, coloro che hanno superato con successo le prove si chiamavano "leoni".
La profezia di Isaia fornisce il simbolismo biblico del leone, che riposa tranquillamente accanto alle pecore.
Nella leggenda cristiana, troviamo insieme Daniele con i leoni nella tana.
Per Jung, il leone in natura è un simbolo di passioni nascoste, può indicare il rischio di essere assorbito dall'inconscio.
In alchimia, il leone è il simbolo del materiale grezzo, non trattato.
In combinazione con tre altri animali, è un elemento della terra.
Il leone della Terra è il nemico della celeste aquila, maestro della natura, portavoce della forza e sostegno del principio maschile.
È il simbolo "rosso" reale.
Il leone alato è l'elemento del fuoco: "Fuoco filosofico".
Due leoni rappresentano la lotta costante, la luce del sole, mattina, regalità e vittoria.
In Grecia, il leone era l'emblema del calendario.
Nella primavera Dioniso poteva assumere le sembianze di un leone.
Nei sistemi araldici leone significa prudenza, fermezza e forza d'animo.
Come emblema, il leone è un simbolo di coraggio, forza, generosità e misericordia.
"Per sbarazzarvi del vostro amore, dovete diventare un leone", così parlò Zarathustra.
Il leone è raffigurato nello stemma delle armi dello stato di Svezia, Regno Unito, Paesi Bassi, Cecoslovacchia, Bulgaria, India, Iran, Canada e Spagna.